© 2019 by Emma Cimatti. Proudly created with Wix.com

1.gif
3.gif
4.gif
2.gif

The 'EARTH' without 'ART' is just 'EH'

I Musei San Domenico di Forlì ospitano la grande mostra "Ottocento. L'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini" dal 9 febbraio al 16 giugno 2019. L'esposizione forlivese si occupa della grande arte italiana dell'Ottocento nel periodo tra l'ultima fase del Romanticismo e le sperimentazioni del nuovo secolo, tra l'Unità d'Italia e la Grande Guerra.

Saranno esposti in mostra capolavori di Hayez, Previati, Segantini, Pelizza da Volpedo, De Nittis, Boccioni e Balla. E ancora Corcos, Signorini, Cecioni, Gemito e Medardo Rosso.

Grazie ad una selezione di opere davvero pregevoli, le sezioni della mostra ricostruiscono, attraverso un viaggio coinvolgente nel tempo e nello spazio, i percorsi dei diversi generi: quello storico, la rappresentazione della vita mondana, l'arte di denuncia sociale, il ritratto, il paesaggio e la veduta, temi culturali nuovi, di impatto popolare e dal significato universale.

 

La varietà dei linguaggi con cui sono sono stati rappresentati, consente di ripercorrere le sperimentazioni stilistiche che hanno caratterizzato il corso dell'arte italiana nella seconda metà dell'Ottocento e all'avvio del Novecento, in una coinvolgente dialettica tra tradizione e modernità.

Oppure lasciami un messaggio qui: